Sei qui: Home

SCIOPERO GENERALE COMPARTO IGIENE AMBIENTALE

Raccolta Differenziata stemma comune di Borgofranco d'Ivrea

Si comunica che lunedì 30 maggio 2016 è stato proclamato lo sciopero nazionale del Comparto di Igiene ambientale, pertanto, la Società Canavesana Servizi non è in grado di garantire i servizi previsti per quella giornata. Si ringrazia sin d'ora per l'attenzione e la collaborazione prestata nel rispetto dell'ambiente.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 19 Maggio 2016 12:37 )
 

SCADENZE TARI 2016

stemma_BORGO stemma comune di Borgofranco d'Ivrea

Si ricorda che il prossimo 16.05.2016 scadrà la prima rata della TARI, la tassa sui rifiuti.

Ciascun contribuente ha ricevuto a casa il modello F24 precompilato con il quale è possibile recarsi direttamente presso gli uffici postali o gli sportelli bancari per il pagamento.

Il versamento dell'importo dovuto può avvenire:

  • in tre rate le cui scadenze sono: 16.05.2016, 16.09.2016 e 16.11.2016
  • in un'unica rata la cui scadenza è il 16.09.2016

Consulta il regolamento TARI

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 09 Maggio 2016 08:34 )
 

RAVVEDIMENTO OPEROSO IMU E TASI

Con il DLgs 158/2015, è stato riformato il sistema sanzionatorio penale e amministrativo con decorrenza 01/01/2017 anticipato al 01/01/2016 dalla Legge di Stabilità 2016 al comma 133.

Per quanto di interesse ai fini del Ravvedimento operoso IMU, TASI e TARI, il DLgs 158/2015 stabilisce che la sanzione per omessi o parziali versamenti venga applicata con riduzione a metà per versamenti effettuati nei primi 90 giorni dopo la scadenza.

L'Ufficio Tributi rimane a disposizione dei contribuenti per ulteriori informazioni e verifiche nel calcolo dei versamenti TARI, IMU e TASI. 

Per i dettagli vai alla sezione Ravvedimento operoso

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 04 Maggio 2016 16:21 )
 

ART BONUS - DAI IL TUO CONTRIBUTO AL TUO COMUNE

artbonus stemma comune di Borgofranco d'Ivrea

VUOI AIUTARE IL TUO COMUNE e QUINDI LA COMUNITA' IN CUI VIVI?

Il D.L. 31.05.2014, n. 83 convertito nella L. 29.07.2014, n. 106 ha introdotto un'agevolazione fiscale di natura temporanea, nella misura del 65% delle erogazioni effettuate nell'anno 2015 e del 50% delle erogazioni effettuate nell'anno 2016, in favore delle persone fisiche e giuridiche che effettuano donazioni liberali in denaro a sostegno di attività di manutenzione, protezione e restauro dei beni culturali pubblici.

Il Comune di Borgofranco d'Ivrea, con deliberazione di Giunta Comunale n. 6 del 27.01.2015, ha individuato, nella Torre Campanaria e in Palazzo Marini, i beni sui quali far convergere le erogazioni liberali in denaro.

L'iban del Comune di Borgofranco d'Ivrea è: IT35X0200830120000003867736 attivo presso l'Unicredit Banca - Agenzia di Borgofranco d'Ivrea (TO)

Per maggiori informazioni circa il credito di imposta si può consultare la circolare esplicativa dell'Agenzia delle Entrate.

27Wikipedia: Year 27 was a com

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 04 Gennaio 2016 11:30 )
 

INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori infomazioni sui cookie utilizzati in questo sito guarda la nostra privacy policy.

Accetto l’utilizzo dei cookie su questo sito.

EU Cookie Directive